Orari di apertura di Acropolis

Trovate informazioni utili per la vostra visita all’Acropoli

Orari di apertura di Acropolis

L’Acropoli di Atene è la destinazione turistica più popolare della Grecia. Il Partenone, l’Eretteo e i Propilei sono solo alcuni degli edifici storici greci che si trovano all’interno di questa antica fortezza, arroccata su uno sperone roccioso sopra la città di Atene. Per tutti coloro che si recano in Grecia, l’Acropoli di Atene è un luogo da non perdere. L’Acropoli offre qualcosa per tutti, che si tratti di storia, architettura o semplicemente di panorami mozzafiato.

Se stai programmando una visita all’Acropoli di Atene, è importante conoscere gli orari di apertura per poter pianificare il tuo viaggio di conseguenza.. Il sito accoglie i visitatori tutto l’anno, ma gli orari di funzionamento possono variare a seconda della stagione.

Mesi estivi (da aprile a ottobre):

Aprile – Agosto
Da lunedì a domenica: dalle 08:00 alle 20:00
Settembre (dal 1° al 15°)
Da lunedì a domenica: dalle 08:00 alle 19:30
Settembre (dal 16 al 29)
Da lunedì a domenica: dalle 08:00 alle 19:00
Ottobre (dal 2 al 15)
Da lunedì a domenica: dalle 08:00 alle 18:30
Ottobre (dal 16 al 31)
Da lunedì a domenica: dalle 08:00 alle 18:00

Mesi invernali (da novembre a marzo):
Da lunedì a domenica: dalle 08:00 alle 18:00

Avviso importante: le persone che hanno selezionato l’ultimo slot della giornata potranno entrare durante i primi 30 minuti dello slot selezionato.

È importante notare che l’Acropoli è chiusa in alcune festività, tra cui il giorno di Natale, Capodanno e la domenica di Pasqua greco-ortodossa.

Sun lighting the partenon

Il momento migliore per visitare l'Acropoli

Il giorno migliore per visitare l’Acropoli di Atene è la mattina presto, subito dopo l’apertura, o nel tardo pomeriggio, qualche ora prima della chiusura. La visita in questi orari vi permetterà di evitare la folla e di godervi il sito con un minor numero di persone, rendendo la vostra visita più tranquilla e piacevole. In termini di mesi, la stagione di spalla, da aprile a maggio e da settembre a ottobre, è ideale.

Se preferite il clima più caldo e le ore di luce più lunghe, i mesi estivi, da aprile a ottobre, sono un buon periodo per visitarli. Gli orari di apertura più lunghi durante l’estate consentono di visitare il sito nelle ore più fresche del mattino e della sera, quando le temperature sono più confortevoli.

Un altro aspetto da considerare è il clima. Le stagioni di spalla, aprile-maggio e settembre-ottobre, sono i periodi dell’anno più comodi per visitare l’Acropoli. Fuori non fa troppo caldo e c’è meno gente.

Il momento migliore per scattare le foto

L’Acropoli di Atene durante le ore d’oro dell’alba e del tramonto offre uno scatto straordinario. I colori e le texture delle strutture storiche sono esaltati dalla luce dolce e calda che prevale in questi momenti. Inoltre, in questi orari la folla è solitamente meno numerosa, il che consente di ottenere migliori opportunità fotografiche senza altre persone sullo sfondo.

Anche la mattina presto è un momento ideale per le foto, perché la luce è ancora morbida e la folla è meno numerosa. È possibile catturare scatti mozzafiato dell’Acropoli in un cielo azzurro, con meno persone in giro a disturbare la scena. Tuttavia, se si desidera fotografare il sito con un cielo limpido, anche mezzogiorno può essere un buon momento. Preparatevi solo a una folla più numerosa e alle sfide di lavorare con la luce dura.

Ulteriori informazioni

BIGLIETTI PER L'ACROPOLI

Biglietto "salta fila" per l'Acropoli + audioguida

Il biglietto per l’Acropoli consente l’accesso al sito archeologico dell’Acropoli e alle sue pendici, tra cui il Partenone, il Teatro… Per saperne di più

INFORMAZIONI PER I VIAGGIATORI

Come arrivare

La metropolitana è un’opzione comoda e veloce per raggiungere l’Acropoli di Atene. Ci sono due stazioni della metropolitana che possono essere utilizzate… per saperne di più

MONUMENTI DELL'ACROPOLI

Propilei

Un ingresso monumentale costruito nel V secolo a.C., all’apice della potenza di Atene, e progettato dall’arcivescovo… Per saperne di più